Le News



Potrà sembrarvi strano: scrivere a quattro mani la biografia di mio padre è stato facilissimo. Per molti anni dopo la scomparsa di Giovanni Michelotti ho “sognato” di riuscire a raccontarlo in modo completo in un libro, citando le sue opere senza dimenticare nulla. Ho provato da solo, con giornalisti autorevoli, con appassionati, ricercatori. Tutti hanno presto desistito non appena l'esame dei suoi progetti rivelava l'enorme quantità di Automobili che aveva realizzato. Un impegno troppo grande, per tutti. Ma con l'esperienza di qualche anno in più sulle spalle si riesce a comprendere dove si sbaglia. Avevo capito che era l'uomo che doveva essere raccontato e messo al centro dell'attenzione: il suo estro, la sua semplicità, la sua straordinaria preparazione tecnica, il suo marketing anticipato di decenni, con il contorno delle sue meravigliose opere. Avevo vissuto accanto a lui fino alla sua morte e per me era cosa normale esaltarne le qualità. Ma non era così per il pubblico. Compresi che per raccontarle a chi conosceva solo alcune sue realizzazioni, qualche splendida autovettura o qualche breve aneddoto non bastava solo la mia memoria: avevo bisogno di chi potesse capirmi. La penna e la mente di Giancarlo Cavallini hanno permesso di tradurre per iscritto la vita di mio padre. Volevamo un libro comprensibile anche a coloro che non hanno la sfrenata passione per le Automobili, a lettori di romanzi, novelle, poesie ma comunque lettori curiosi. Giancarlo -con cui ho avuto una sintonia straordinaria- ed io speriamo di aver stuzzicato la vostra curiosità. Vi presentiamo Giovani Michelotti e la sua Matita Libera.


Acquistabile sul sito di un editore attento ed elegante, come le auto di Giovanni Michelotti:

Fondazione Negri: www.negri .it
http://www.negri.it/prodotto/giovanni-michelotti-free-stylist/?fbclid=IwAR2zyt1kdmsN8Xug4XkrNMbqN6ddow2DN7XbWTeLnm2CWDykegg_SPdoVFc



It may seem strange to you: writing my father's biography was easy. For many years after the death of Giovanni Michelotti I "dreamed" of being able to tell it completely in a book, citing his works without forgetting anything. I tried alone, with authoritative journalists, with enthusiasts, researchers. Everyone soon gave up as soon as the examination of his projects revealed the enormous number of cars he had built. A commitment too big for everyone. But with the experience of a few more years on shoulders you can understand where you are wrong. I understood that it was the man who had to be recount and put in the center of attention: his inspiration, his simplicity, his extraordinary technical preparation, his anticipated marketing of decades, with the outline of his wonderful works. I had lived next to him until his death and it was normal for me to enhance his qualities. But it wasn't like that for the public. I understood that to tell his qualities to who knew only a few of his creations, some splendid cars or some brief anecdotes, my memory was not enough: I needed someone who could understand me. The pen and mind of Giancarlo Cavallini made it possible to translate my father's life into writing. We wanted a book that could be understood even by those who do not have the unbridled passion for Automobiles, readers of novels, short stories, poems but still curious readers. Giancarlo - with whom I had an extraordinary harmony - and I hope to have teased your curiosity. Introducing Giovani Michelotti and his Pencil Free.


Purchasable on the website of an attentive and elegant publisher, such as Giovanni Michelotti's cars:

Fondazione Negri: www.negri .it
http://www.negri.it/prodotto/giovanni-michelotti-free-stylist/?fbclid=IwAR2zyt1kdmsN8Xug4XkrNMbqN6ddow2DN7XbWTeLnm2CWDykegg_SPdoVFc




Visitate il nostro profilo Youtube alla sezione Video e il nostro profilo Facebook . I links a fondo pagina.