I modelli in scala ridotta da restaurare



Oltre ai modelli in scala ridotta presentati nella pagina precedente, l'Archivio conserva altri 6 modelli in gesso che hanno subito negli anni alcuni danni provocati dal tempo e dal materiale più delicato con cui sono stati costruiti.  I modelli sono restaurabili  per riportarli agli antichi fasti.




 
DAF 66

Modello in gesso scala 1:5 per una delle molte proposte di stile richiesta dalla DAF per un nuovo progetto DAF 66.
Anno 1966




DAF 55 "Siluro"

Modello in gesso scala 1:5 del prototipo realizzato su base Daf 55 per i Saloni di Ginevra e Torino 1967.
Il prototipo E' attualmente esposto al Museo DAF di Eindhoven e costituisce il centro di attrazione dell'esposizione.
http://www.dafmuseum.nl/en/over-daf-museum/collect...





HINO Contessa 1300

La prima vettura prodotta in grande serie in Giappone disegnata da uno stilista italiano. E' stata lanciata sul mercato giapponese in occasione delle Olimpiadi del 1964 a Tokio. Una Berlina a 4 porte, motore posteriore Renault 1300. Il modello è in gesso in scala 1:5.



 

Maserati 5000 per Briggs Swift Cunningham II

La vettura è stata realizzata in esemplare unico nel 1961. Un dei primi prototipi costruiti in proprio da Giovanni Michelotti.  Presentava un sistema di fari a scomparsa innovativo. Il prototipo è tuttora perfettamente conservato da un amatore statunitense. Il modello è in gesso verniciato verde fu testato in galleria del vento al Politecnico di Torino: presenta ancora le linee d'aria tracciate dalle gocce di olio nero inserite sul modello prima della prova con il vento.




Triumph Bullet

Un modello in scala 1:5 denominato "Triumph Bullet". Fu realizzato per conto della Triumph e la vettura non fu mai prodotta.




OSI Alfa Romeo 2600 berlina 

Nel 1968 venne realizzata in 54 esemplari, probabilmente per la scarsa personalità delle linee della vettura di serie.
La 2600 De Luxe, era costruita dalla torinese OSI utilizzando un motore da 145 cv.
Il modello è in gesso in scala 1:5